Testimonianze – Parlano i membri

„DIGNITAS è il primo passo per liberarsi dalla fonte di tutte le paure.“

Costanzo Lenzi, Italia


„Aderii a DIGNITAS appena venni a conoscenza della sua esistenza. Infatti mi sembra ovvio che, come uno ha il diritto di conservare la propria vita, così dovrebbe anche avere il diritto di rinunziarvi qualora ritenga che non valga più la pena di viverla. Si tratta quindi soprattutto di una questione di principio, e prevedo che ben difficilmente ricorrerò in futuro al suicidio assistito, poiché sento un grandissimo attaccamento alla vita.”

Carlo Consiglio, Italia

 

„Ho apprezzato molte cose di DIGNITAS. Mi piace il carattere liberale dell'iniziativa, aperta anche a chi, come me, non é cittadino svizzero. Mi sono piaciute le persone che ho avuto l'onore di incontrare e che reputo persone chiare e trasparenti. Mi piace il vostro sforzo di comunicare anche in una lingua diversa, appunto l'italiano.

Credo che la legge penale di un qualsiasi stato debba vietare i comportamenti criminali, ma non debba comprimere inutilmente e ingiustamente la libertà di scelta dei singoli individui, soprattutto nei grandi temi della vita e della morte.

Il vostro impegno é dunque un impegno di civiltà, un estremo scudo contro il fondamentalismo confessionale. ”

Domenico Albarani, Italia

 

„Dopo vent’anni di attività, la lungimiranza di chi ha fondato DIGNITAS è ormai premiata, a livello europeo, dai fatti. Sono lieta di aver potuto contribuire in tutti questi anni, anche se solo in termini microscopici, a questo progetto etico e di grande umanità.”

Antonia Lunati, Italia


„La mia adesione a DIGNITAS mi ha già donato 20 anni di serenità, nella consapevolezza di sapere che, in caso di bisogno, ho un appiglio a cui aggrapparmi per non precipitare in un abisso senza fondo.”

P.F., Italia

 

„Mi sono iscritta e intendo continuare a sostenere la vostra iniziativa, perché la ritengo preziosa per affermare la completa libertà di ognuno di morire quando la sua vita non gli pare piu degna di essere vissuta, per ragioni fisiche o psicologiche. Vi sono enormemente grata di esistere perché so che avete aiutato molti a partire “felici”anche perché appoggiati aiutati e consolati da altri esseri umani senza essere costretti a provvedere da soli in modo squallido o difficile o terribile. Vi sono grata anche perché passo una vecchiaia tranquilla in quanto sicura che ci sarete, in caso di necessità, anche per me. Se ne avrò bisogno verrò da voi sorridendo, come da amici che conosco da tanto, di cui condivido il pensiero, e apprezzo l’umanità e il coraggio. Da quando ho saputo della vostra esistenza tanti anni fa, non ho più paura. So che ci siete e forse mi aspettate. ”

Donata Kalliany, Italia

 

„DIGNITAS significa SPERANZA. Speranza in una fine dignitosa, e di non essere sottoposto al supplizio di uno spettacolo indegno e doloroso per tutti. E di non “rubare” la vita agli altri, obbligandoli ad assisterci. Ciò che fa Dignitas è vera misericordia. Questa è carità cristiana. Grazie DIGNITAS.”

Rosalba Saluzzo, Italia

 

 

 

 

 

 
 

Actualità

 

Da Vedere


Video:

Dopo di me - gli ultimi giorni di Loris Bertocco

>> di più


Discorso:

«Esperienze di suicidio assistito in Svizzera»

>> di più


Campagna:

Per Vivere Liberi,
Fino alla Fine

>> di piû


Grande Sondaggio:

autodeterminazione
alla fine della vita

>> di più


Come funziona DIGNITAS

un’opuscolo completo con informazioni sul lavoro e la filosofia di DIGNITAS

>> di più


Grafica: Suicidi falliti

>> di più


 

E-mail:
dignitas@dignitas.ch

Indirizzo:
DIGNITAS
Casella postale 17
8127 Forch
Svizzera

Telefono nazionale
043 366 10 70
Telefono internazionale
+41 43 366 10 70

Fax nazionale
043 366 10 79
Fax internazionale
+41 43 366 10 79